Mandriva franco-russa

E, come accennavo nel post su Mageia, Mandriva sembra sempre lì lì per morire ma poi… ce la fa sempre. Almeno a parole.

Nuovo azionariato, arrivano i russi! Con soldi e con scelte strategiche. Come si legge sul blog ufficiale KDE sarà il desktop principale. E gli altri saranno affidati alla buona volontà della comunità. Una comunità che – a parole – sarà fatta partecipe delle scelte e dello sviluppo di Mandriva, cosa fin’ora inspiegabilmente mai fatta.

Vedremo. Per ora l’unica certezza è che la prossima versione sarà rilasciata nella primavera del 2011, saltando quindi il rilascio autunnale :-(