Skip to content

Author archive for:

plucciola

Recensioni Libri

La guida definitiva alla posa fotografica

Ho deciso di acquistare questo libro dopo averne ascoltato la recensione nel podcast di Daniele Di Mauro (il podcast lo trovate in tutte le applicazioni per ascoltarli sotto il titolo DDM Fotografia, qui invece trovate il suo sito internet). Anche se il grosso delle mie fotografie sono fotografie di viaggio – ritratti colti al volo […]

Recensioni Libri

Avete il gabbiano Jonathan Listerine?

Libro leggero, divertente e simpatico che racconta malintesi e fraintendimenti che sorgono tra clienti e commessi nelle librerie. Si alternano scenette simpaticissime ad altre magari un po’ tirate, ma nel complesso mi sono fatto quattro gradevoli risate 😅 Le varie sit-com sono tratte dall’esperienza dell’autore, che ha lavorato per una decina di anni come commesso […]

Recensioni Libri

Lunar Park

Ooooooooh finalmente mi sono deciso a leggere qualcosa di Bret Easton Ellis. E mi sa che a breve leggerò altro di lui. Perchè una cosa va detta: scrive bene. Scrive maledettamente bene. Questo è un libro pseudo autobiografico. Nel senso che Ellis prende una serie di personaggi reali: Keanu Reeves, Robert Downey Jr., David Duchovny, […]

Recensioni Libri

Nella testa del dragone

Nella testa del dragone è un libro di geopolitica scritto da Giada Messetti (ha un blog che trovate qui). Avevo avuto l’occasione di conoscerla grazie ad un podcast che aveva condotto insieme a Simone Pieranni, sempre a tema Cina: Risciò (lo trovate cercandolo nelle applicazioni per ascoltare i podcast, oppure potete andare qui). Finito il […]

Fotografia

L’America del 1994

Sono stato la prima volta negli Stati Uniti d’America nel lontano 1994. Ero uno studente universitario fuori sede completamente squattrinato ed una simile iniziativa non era assolutamente nel mio orizzonte. Un weekend tornai a casa dalla mia famiglia ed i miei genitori mi chiesero se mi fosse piaciuta l’idea di trascorrere un mese negli Stati […]

Recensioni Libri

La camera chiara

Roland Barthes è stato uno fra i maggiori esponenti della nuova critica francese di orientamento strutturalista. Lo strutturalismo in estrema sintesi è quel movimento che, sviluppatosi soprattutto in Francia durante gli anni sessanta, estese le teorie e il metodo dello strutturalismo linguistico all’antropologia, alla critica letteraria, alla psicoanalisi, al marxismo e all’epistemologia. Ma io non sono un filosofo, per cui mi sono accontentato di questa definizione e mi […]