Skip to content

Io sono dinamite

di Sue Prideaux

Io sono dinamite è una biografia sulla vita di Friedrich Nietzsche scritta da Sue Prideaux. Già autrice di una biografia su Munch (la sua madrina era stata dipinta dal pittore norvegese) ha ottenuto vari riconoscimenti per quest’ultima opera. Ne avevo sentito parlare bene e mi ero incuriosito. Non sono un amante di testi e dottrine filosofiche e questo libro si è rivelato fin dalle prime pagine adatto alle mie esigenze. Poco incentrato sotto il profilo teoretico ma molto sugli eventi della vita del filosofo e dei personaggi che lo circondarono, da Wagner alla sorella Elisabeth. Una delle cose che più mi ha colpito è stato proprio il rapporto di amore ed odio con quest’ultima e del fatto che proprio lei, dopo la sua morte, fu principale sponsor del saccheggio del suo pensiero da parte del regime nazista. Come dell’abilità che ebbe Nietzsche, esprimendosi per aforismi, a sfruttare i sempre più rari momenti di lucidità che la sua malferma salute gli concedeva anno dopo anno per mettere nero su bianco le proprie idee.