Skip to content

Open Wound

Stanley Greene è un fotografo newyorkese. E’ un fotografo di guerra. Se l’è fatte quasi tutte: Ruanda, Croazia, Kashmir, Azerbaijan, Georgia, Iraq, Libano, Somalia e da ultima la guerra in Cecenia, la sua ossessione (vi restò dal 1994 al 2003). Dalla Cecenia ha tratto un libro: Open Wound. Molto crudo. Veramente.

Il video inaugura una serie di fotoreportage composti e musicati da KanseiSounds. Sono tutti molto crudi e pesanti, ve lo ripeto. Pensateci prima di guardarli.